Press Room / Comunicato

9 Giugno 2022
13 Giugno 2022

ITsART. NUOVI INGRESSI: FABRIZIO PISCOPO A CAPO DELLA FUNZIONE AD SALES

IL SECONDO ANNO DELLA PIATTAFORMA PROMOSSA DAL MiC ALL’INSEGNA DI UNA NUOVA STRATEGIA

Milano 9 giugno 2022 –A poco più di un anno dal lancio, ITsART, la piattaforma streaming con il meglio dei contenuti dedicati all’arte e alla cultura italiana, consolida la sua mission rinnovandosi ed aggiornando la propria strategia.

L’ingresso del nuovo Amministratore Delegato, Andrea Castellari, ha rapidamente portato all’approvazione di un nuovo piano industriale che permetterà di consolidare la crescita dell’azienda in linea con gli obiettivi per cui la stessa è stata costituita.

Il secondo anno della piattaforma promossa dal MiC si apre, dunque, all’insegna di una serie di iniziative progettuali che la renda utile anche per il mondo dell’imprenditoria italiana e dell’entertainment culturale. Un cambio di passo che si concretizza con l’ingresso in ITsART di due professionisti del settore pubblicitario, Fabrizio Piscopo, già General Manager di Discovery Media, AD di Rai Pubblicità e SKY Pubblicità, e di Federica Casagrande che ha lavorato per oltre 15 anni in Sky Media nelle iniziative speciali e nelle attività di brand integration.

Come dichiara lo stesso Piscopo “il target di riferimento di ITsART si colloca in una fascia alta; la piattaforma si presta molto bene a interessanti soluzioni pubblicitarie e di brand integration. Operazioni fondamentali per innescare e supportare un virtuoso rilancio delle eccellenze del nostro Paese in un momento così delicato e nel quale l’Italia dovrebbe realmente puntare ed investire nella valorizzazione del proprio patrimonio”.

L’offerta si concentrerà sulla valorizzazione delle eccellenze italiane, raccontando i marchi che hanno reso l’Italia famosa nel mondo, i grandi imprenditori e il made in Italy. Inoltre, particolare attenzione verrà data ai temi sensibili della sostenibilità e dell’inclusione, rendendo ITsART un brand affidabile e prestigioso, grazie al sostegno del MiC e di CDP, al quale le aziende desiderano essere associate per rafforzare e consolidare la propria reputazione.

Già disponibile, oltre che in Italia, nel Regno Unito e in tutti i paesi dell’Unione Europea, ITsART ambisce ad aprirsi al mercato globale, rappresentando un sigillo di qualità per i contenuti legati all’arte e alla cultura italiana, nonché come strumento concreto a supporto della trasformazione digitale dell’industry, attraverso l’identificazione di diversi linguaggi d’interesse.

Tra le novità, il restyling della piattaforma, che dietro a un visual design più accurato ed elegante, riserva una user experience più intuitiva e una più agile classificazione dei contenuti, nonché una navigazione del menu semplificata. Appare oggi in evidenza la sezione Gratis, dedicata ai contenuti resi disponibili e fruibili gratuitamente all’utente, e la sezione Esplora generi, entrambe pensate per far immergere il pubblico nell’esperienza offerta da ITsART.

Le evoluzioni dell’interfaccia sono presenti su tutti i dispositivi attraverso i quali è possibile fruire dell’offerta: che sia da pc, da mac, tablet, smart tv, app iOs e Android, la struttura tecnologica della piattaforma, adatta a tutte le forme di pagamento e idonea alla differenziata rosa di modelli di business delle OTT, consente all’utente di ritrovarsi all’interno dello stesso ambiente digitale potendo così godere dei contenuti in qualunque momento e in piena agilità, anche in mobilità.

A livello di proposta editoriale, qualità è la parola chiave che connota questa nuova stagione di ITsART: se da un lato le esclusive, i live streaming, i contenuti premium e le partnership più prestigiose orientano il focus dell’offerta, dall’altro, ITsART passa dall’essere una piattaforma puramente distributiva a soggetto attivo nelle produzioni e nelle co-produzioni, con l’intento di esplorare la cultura in tutte le sue forme, attraverso uno storytelling ingaggiante che coinvolga i grandi nomi dell’arte e della cultura, ma anche dell’imprenditoria e del design italiano.

ITsART si prepara a diventare una piattaforma che punta sull’attualità e sulla promozione degli eventi legati al settore culturale, sulla trasmissione in streaming, sia in diretta live che in differita, di appuntamenti di rilievo quali festival e anteprime, rafforzando il suo valore di ecosistema solido e affidabile per la promozione e la valorizzazione delle eccellenze italiane a tutto tondo, dai musei ai documentari, dal cinema all’opera, dal balletto ai concerti pop, dal lifestyle al made in Italy.

ITsART: Promossa dal Ministero della Cultura, ITsART nasce per supportare la diffusione e la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano nel mondo ed è la prima piattaforma a offrire un servizio streaming di questo genere a livello internazionale. Disponibile in Italia, nel Regno Unito e in tutti i paesi dell’Unione Europea, ITsART propone un vasto catalogo di contenuti e un approccio nuovo e originale all’offerta culturale.

Per informazioni sull'azienda e contatti stampa:

Vuoi proporre un tuo contenuto o evento?

Invia Contenuto / Evento